Discussione:
Calcio Africano
(troppo vecchio per rispondere)
Zw0n1m1r
2008-01-23 11:39:04 UTC
Permalink
Sarà una mia impressione, ma sembra che dal 1990 in poi tutti ne
parlano un gran bene, che è un calcio in continua evoluzione, il
futuro, etc...

... ed invece quello che vedo (soprattutto da un paio d'anni a questa
parte) è un calcio che si è evoluto tatticamente (soprattutto le
squadre nordafricane) ma che ha perso molto a livello di talento
individuale ...
sì, è vero, ci sono Eto'o, Drogba, Zidan, Kolo Toure, diarra, Eboue,
Kanoute, ... ma il valore medio mi sembra bassissimo, con tanti
calciatori che mi fanno venire i brividi a vederli in campo titolari
(tra i più noti: Kanu, Song, Diamoutene).

Boh ... dite voi ... ho l'impressione che una squadra di buon livello
ma con scarsissime possibilità di vincere il proprio torneo
continentale come può essere la Svezia o la Croazia lì farebbero
macelli, soprattutto sfruttando l'elevato tasso tattico ...
**Massimiliano**
2008-01-23 14:40:54 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
Boh ... dite voi ... ho l'impressione che una squadra di buon livello
ma con scarsissime possibilità di vincere il proprio torneo
continentale come può essere la Svezia o la Croazia lì farebbero
macelli, soprattutto sfruttando l'elevato tasso tattico ...
ma infatti c'è solo uno che riesce a dire che la costa d'avorio vince i
mondiali sicuro e facile...
Jun Misugi
2008-01-23 14:45:43 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
Boh ... dite voi ... ho l'impressione che una squadra di buon livello
ma con scarsissime possibilità di vincere il proprio torneo
continentale come può essere la Svezia o la Croazia lì farebbero
macelli, soprattutto sfruttando l'elevato tasso tattico ...
questo non lo so (perchè la svezia andò fuori dai mondiali 2002 proprio
col senegal) però lo diceva già Omar Sivori che sono 30 anni che vanno
avanti con l'esplosione delle nazionali africane ma poi ai mondiali....
--
"But what I can do when there's so many liars
that crawl trough your veins
like millions of spiders?"
Zw0n1m1r
2008-01-23 15:02:10 UTC
Permalink
Post by Jun Misugi
Post by Zw0n1m1r
Boh ... dite voi ... ho l'impressione che una squadra di buon livello
ma con scarsissime possibilità di vincere il proprio torneo
continentale come può essere la Svezia o la Croazia lì farebbero
macelli, soprattutto sfruttando l'elevato tasso tattico ...
questo non lo so (perchè la svezia andò fuori dai mondiali 2002 proprio
col senegal) però lo diceva già Omar Sivori che sono 30 anni che vanno
avanti con l'esplosione delle nazionali africane ma poi ai mondiali....
--
"But what I can do when there's so many liars
  that crawl trough your veins
  like millions of spiders?"
in effetti buoni ed ottimi giocatori li tirano fuori, e il Mondiale
del '90 sembrava aver segnato la nascita di un movimento
potentissimo ...
... però poi in 16 anni non ci sono stati risultati migliori di quello
raggiunto dal Camerun di Milla (nessuna squadra africana è mai
arrivata tra le prime 4 ad un mondiale), ma soprattutto l'ultimo
mondiale può far trasparire solo che segnali negativi: Nigeria,
Camerun e Marocco non qualificati, tutte le squadre qualificate fatte
fuori al 1o turno eccezion fatta per il Ghana che si è preso 3 pappine
da un Brasile tutt'altro che irresistibile!
L'esperienza internazionale ce l'hanno, è che la presunta macchina
evolutiva sembra esssersi inceppata e d'improvviso va a ritroso ...

giusto x fare numeri, anche una squadra asiatica (Corea del Sud) ed
una della CONCACAF (Stati Uniti d'America) sono arrivate tra le prime
4 ad un mondiale (che poi vuol dire poco ... la Spagna nn credo sia
mai arrivata tra le prime 4 ad un mondiale) ...
Jun Misugi
2008-01-23 15:18:27 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
... però poi in 16 anni non ci sono stati risultati migliori di quello
raggiunto dal Camerun di Milla (nessuna squadra africana è mai
arrivata tra le prime 4 ad un mondiale)
L'esperienza internazionale ce l'hanno, è che la presunta macchina
evolutiva sembra esssersi inceppata e d'improvviso va a ritroso ...
il problema è abbastanza chiaro , imho.
I giocatori ce li hanno e qualche tecnico buono ogni tanto lo trovano.
Ma il punto del discorso è che hanno federazioni che altro non sono che
emanazioni delle classe leader di turno, quindi (nel 99% dei casi)
guidate da personaggi di dubbia reputazione che cercano di sfruttare la
nazionale e le sue star per puro arricchimento personale.E questo
comporta imposizione di giocatori o di allenatori, spreco di finanze che
servirbbero a far preparare bene una nazionale e via dicendo.
Poi ovviamente ogni caso ha la sua storia:ad esempio il Ghana pur ha
dimostrato di essere una squadra temibile ed essere eliminati ai quarti
dal Brasile alla prima partecipazione non mi sembra una dèbacle,anzi!
Negli altri casi invece vedi gestioni assurde che hanno portato
nell'anonimato nazionali come la Nigeria o il Camerun...
--
"But what I can do when there's so many liars
that crawl trough your veins
like millions of spiders?"
Zw0n1m1r
2008-01-23 15:30:44 UTC
Permalink
Post by Jun Misugi
Post by Zw0n1m1r
... però poi in 16 anni non ci sono stati risultati migliori di quello
raggiunto dal Camerun di Milla (nessuna squadra africana è mai
arrivata tra le prime 4 ad un mondiale)
L'esperienza internazionale ce l'hanno, è che la presunta macchina
evolutiva sembra esssersi inceppata e d'improvviso va a ritroso ...
il problema è abbastanza chiaro , imho.
I giocatori ce li hanno e qualche tecnico buono ogni tanto lo trovano.
Ma il punto del discorso è che hanno federazioni che altro non sono che
emanazioni delle classe leader di turno, quindi (nel 99% dei casi)
guidate da personaggi di dubbia reputazione che cercano di sfruttare la
nazionale e le sue star per puro arricchimento personale.E questo
comporta imposizione di giocatori o di allenatori, spreco di finanze che
servirbbero a far preparare bene una nazionale e via dicendo.
Poi ovviamente ogni caso ha la sua storia:ad esempio il Ghana pur ha
dimostrato di essere una squadra temibile ed essere eliminati ai quarti
dal Brasile alla prima partecipazione non mi sembra una dèbacle,anzi!
Negli altri casi invece vedi gestioni assurde che hanno portato
nell'anonimato nazionali come la Nigeria o il Camerun...
--
"But what I can do when there's so many liars
  that crawl trough your veins
  like millions of spiders?"
Concordo con te ...
x quanto riguarda il Ghana c'è veramente una storia a parte, che è
quella dei black Starlets. Si è qualificato solamente nel 2006, ma nei
primi anni '90 aveva (a detta della stampa) la squadra giovanile più
forte del mondo, con gente che doveva diventare la crema del calcio
come Lamptey (soprattutto), Duah e Ahinful; di quella generazione
solamente Kuffour ha giocato il mondiale del 2006 ...
e cmq sono molti altri i successi a livello giovanile da parte del
Ghana e di altre nazioni africane ... sembra che poi scoppiano
improvvisamente ...

... cmq a dirla tutta se andiamo a vedere gli italiani che vinsero gli
europei under-21 dal 1992 al 1996 ci sono alcuni giocatori che più
meteore di così non si può ...
**Massimiliano**
2008-01-23 15:33:54 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
... cmq a dirla tutta se andiamo a vedere gli italiani che vinsero gli
europei under-21 dal 1992 al 1996 ci sono alcuni giocatori che più
meteore di così non si può ...
c'è un sito dove posso trovare le rose dell'under 21, ed informazioni
dettagliate sui vari giocatori, meteore o no, convocati per detta
selezione, Zvonimir???
Zw0n1m1r
2008-01-23 15:42:57 UTC
Permalink
Post by **Massimiliano**
Post by Zw0n1m1r
... cmq a dirla tutta se andiamo a vedere gli italiani che vinsero gli
europei under-21 dal 1992 al 1996 ci sono alcuni giocatori che più
meteore di così non si può ...
c'è un sito dove posso trovare le rose dell'under 21, ed informazioni
dettagliate sui vari giocatori, meteore o no, convocati per detta
selezione, Zvonimir???
su Wikipedia con l'aiuto di tutti stanno completando tutte le voci ...
lì trovi convocazioni, risultati e tutto il resto;
questi i link ai Template delle rose:
http://it.wikipedia.org/wiki/Template:Nazionale_italiana_under-21_europei_1992
http://it.wikipedia.org/wiki/Template:Nazionale_italiana_under-21_europei_1994
http://it.wikipedia.org/wiki/Template:Nazionale_italiana_under-21_europei_1996

... oltrettutto se non ricordo male nel 1992 c'era anche lo
sfortunatissimo Bertarelli, ex sampdoria, che si era rotto la gamba in
una partita internazionale ... mi sa che c'è un errore in quella
rosa ...
Jun Misugi
2008-01-23 15:54:44 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
... oltrettutto se non ricordo male nel 1992 c'era anche lo
sfortunatissimo Bertarelli, ex sampdoria, che si era rotto la gamba in
una partita internazionale ... mi sa che c'è un errore in quella
rosa ...
distruzione della rotula in un Sampdoria-Arsenal di coppa coppe o coppa
uefa.
Avvea dei gorssi mezzi tecnici , il ragazzo, ma dopo quell'infortunio
,ovviamente, non tornò piu' ad alti livelli.
--
"But what I can do when there's so many liars
that crawl trough your veins
like millions of spiders?"
**Massimiliano**
2008-01-23 16:10:31 UTC
Permalink
Post by Jun Misugi
distruzione della rotula in un Sampdoria-Arsenal di coppa coppe o coppa
uefa.
eeeh, e chi altri se non i macellai britannici?
Zw0n1m1r
2008-01-23 16:19:48 UTC
Permalink
Post by Jun Misugi
Post by Zw0n1m1r
... oltrettutto se non ricordo male nel 1992 c'era anche lo
sfortunatissimo Bertarelli, ex sampdoria, che si era rotto la gamba in
una partita internazionale ... mi sa che c'è un errore in quella
rosa ...
distruzione della rotula in un Sampdoria-Arsenal di coppa coppe o coppa
uefa.
Avvea dei gorssi mezzi tecnici , il ragazzo, ma dopo quell'infortunio
,ovviamente, non tornò piu' ad alti livelli.
--
"But what I can do when there's so many liars
  that crawl trough your veins
  like millions of spiders?"
su Wikipedia parlano di un match di Coppa Coppe contro il Bodø/Glimt
(dimmi te che sfiga!!!) ...
... è vero, ne parlavano benissimo ... come lui anche Alvise Zago,
Gianluigi Lentini, Rufo Verga e Marek Citko si sono rovinati per colpa
degli infortuni ...
Jun Misugi
2008-01-23 16:23:37 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
su Wikipedia parlano di un match di Coppa Coppe contro il Bodø/Glimt
(dimmi te che sfiga!!!) ...
boh..io mi ricordavo l'Arsenal, magari mi sbaglio..
Post by Zw0n1m1r
... è vero, ne parlavano benissimo ... come lui anche Alvise Zago,
questo l'ho incontrato spesso inamichevole quando è passato dalle mie
parti ...faceva la C/2 a Meda.
Ma ricordo ancora l'immagine del suo scontro con Victor della
Samp...brrrr....
Post by Zw0n1m1r
Gianluigi Lentini
bè,ma Lentini la sua carriera l'ha fatta ,
figa....nazionale,Milan.....non è che è sparito subito,anzi...forse ci
si aspettava di piu' e su questo è vero.
..
--
"But what I can do when there's so many liars
that crawl trough your veins
like millions of spiders?"
Zw0n1m1r
2008-01-23 20:48:24 UTC
Permalink
Tornato IT, ho avuto modo di vedere la sintesi di Senegal-Tunisia
(2-2, bei gol, anche se quelli del Senegal sono stati viziati da
grossolani errori della difesa nordafricana) e il primo tempo di
Angola-Sudafrica (1-0 per l'ex colonia portoghese al termine dei primi
45 minuti) ...

A-L-L-U-C-I-N-A-N-T-E !! Un primo tempo di qualità inferiore rispetto
a quello di Hellas Verona - Padova di andata ...

il regista e capitano angolano Figueiredo, portoghese naturalizzato
(Scolari si sta mangiando le mani) che del classico regista portoghese
che siamo abituati a vedere ha poco o nulla: postura e passo alla
Andrea Pirlo, inventa quattro lanci a campanile dei quali 3 finiscono
direttamente fuori dallo stadio ed uno si rende pericoloso perchè i
centrali del Sudafrica nel guardare la palla cadere si ipnotizzano ...
Zuma e Pienaar non ne azzeccano una ...
Mantorras che fine ha fatto?

... come prima giornata del torneo direi che c'è da mettersi le mani
nei capelli ...
**Massimiliano**
2008-01-23 16:06:10 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
su Wikipedia con l'aiuto di tutti stanno completando tutte le voci ...
lì trovi convocazioni, risultati e tutto il resto;
http://it.wikipedia.org/wiki/Gianluca_Cherubini
ed al posto di "incidente in campo" scrivi pure "ictus".
Baku
2008-01-24 18:47:26 UTC
Permalink
Post by Jun Misugi
Negli altri casi invece vedi gestioni assurde che hanno portato
nell'anonimato nazionali come la Nigeria o il Camerun...
Vorrei ricordare che noi nel '94 abbiamo eliminato la Nigeria con un gran
buco del "cul di Sacchi" grazie a quel fantastico gol di Baggio a 2 minuti
dalla fine che ci ha portato ai supplementari.

Dopo l'espulsione di Zola si erano messi a fare melina e prenderci per il
culo.
Allenati a dovere tatticamente avrebbero evitato certe cazzate e ci
avrebbero buttato fuori dai mondiali agli ottavi
Zw0n1m1r
2008-01-25 11:24:27 UTC
Permalink
Post by Baku
Post by Jun Misugi
Negli altri casi invece vedi gestioni assurde che hanno portato
nell'anonimato nazionali come la Nigeria o il Camerun...
Vorrei ricordare che noi nel '94 abbiamo eliminato la Nigeria con un gran
buco del "cul di Sacchi" grazie a quel fantastico gol di Baggio a 2 minuti
dalla fine che ci ha portato ai supplementari.
Dopo l'espulsione di Zola si erano messi a fare melina e prenderci per il
culo.
Allenati a dovere tatticamente avrebbero evitato certe cazzate e ci
avrebbero buttato fuori dai mondiali agli ottavi
Quoto, ma qui si parla di una previsione che porterebbe le squadre
africane sul tetto del mondo ...
x dire, anche la Corea del Sud ha eliminato il Portogallo e la Corea
del Nord eliminò l'Italia ...
... una rondine non fa primavera, e la primavera imho l'hanno
annunciata a sproposito ...
Baku
2008-01-25 20:43:48 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
Quoto, ma qui si parla di una previsione che porterebbe le squadre
africane sul tetto del mondo ...
x dire, anche la Corea del Sud ha eliminato il Portogallo e la Corea
del Nord eliminò l'Italia ...
Si, vabbè... lo sanno anche i sassi che quel mondiale è stato fortemente
pilotato a livello arbitrale.
Infatti vedrai che ai mondiali del Sudafrica almeno una squadra del
continente nero in semifinale ci arriva
Post by Zw0n1m1r
... una rondine non fa primavera, e la primavera imho l'hanno
annunciata a sproposito ...
Ai mondiali conta moltissimo dove vai a finire nel tabellone. Per dire,
ricordo che la Costa D'avorio finì in un girone di ferro con Argentina,
Olanda e Serbia.
Il Ghana riuscì a passare un girone non facile come il nostro dove c'era una
squadra di grande spessore come la Repubblica Ceca e poi una squadra
comunque non materasso come gli Stati Uniti.
Se poi passandolo si beccano agli ottavi il Brasile....
Certo non è stato un grande Brasile, e infatti contro il Ghana nonostante il
risultato gli africani giocarono nettamente meglio almeno fino a subire il
2-0, con i sudamericani nell'inedita versione di gioco catenaccio &
contropiede.

Anche Togo e Tunisia, squadre comunque modestissime hanno avuto gironi
troppo al di là della loro portata

Infine è chiaro che se la metà dei posti della fase finale è riservato alle
nazionali europee le squadre degli altri continenti fanno molta più fatica
ad arrivare in fondo. Anche le sudamericane per andare avanti hanno bisogno
dei fenomeni. Vedasi l'Argentina che dopo Maradona ha combinato poco, e il
Brasile è vissuto a fiammate con il periodo di Pelè e quello di Ronaldo.
In Africa non sono ancora comparsi superfenomeni del centrocampo & attacco.
Anche perchè molti vengoo naturalizzati dalle nazioni europee ex
colonizzatrici.
Giampiero Mughini
2008-01-25 21:05:02 UTC
Permalink
Post by Baku
dei fenomeni. Vedasi l'Argentina che dopo Maradona ha combinato poco, e il
Brasile è vissuto a fiammate con il periodo di Pelè e quello di Ronaldo.
Il Brasile e' l'unica nazionale che e' sempre partita come favorita ad
ogni mondiale, vedi un po' tu....
--
"Voglio vedere le facce di questi mentecatti"
"ecco, Dida... su di lui si sono scattenati i critici negli ultimi anni, ma
non e' male...solo che ci si fa influenzare dai commentatori televisivi..."
Zw0n1m1r
2008-01-27 15:33:52 UTC
Permalink
Post by Baku
Post by Zw0n1m1r
Quoto, ma qui si parla di una previsione che porterebbe le squadre
africane sul tetto del mondo ...
x dire, anche la Corea del Sud ha eliminato il Portogallo e la Corea
del Nord eliminò l'Italia ...
Si, vabbè... lo sanno anche i sassi che quel mondiale è stato fortemente
pilotato a livello arbitrale.
Infatti vedrai che ai mondiali del Sudafrica almeno una squadra del
continente nero in semifinale ci arriva
la Corea del Nord non giocava in casa ... e dei Mondiali 2002 ho
citato Corea del Sud-Portogallo e non Corea del Sud-Italia o Corea del
Sud-Spagna proprio perchè quella vittoria la Corea l'ha meritata sul
campo, e a dirla tutta l'altra mazzata al Portogallo l'hanno data gli
USA, una nazionale non Europea o Sudamericana ma che da diversi
mondiali esprime un gioco tra i migliori come rigore tattico ...
Post by Baku
Post by Zw0n1m1r
... una rondine non fa primavera, e la primavera imho l'hanno
annunciata a sproposito ...
Ai mondiali conta moltissimo dove vai a finire nel tabellone. Per dire,
ricordo che la Costa D'avorio finì in un girone di ferro con Argentina,
Olanda e Serbia.
Il Ghana riuscì a passare un girone non facile come il nostro dove c'era una
squadra di grande spessore come la Repubblica Ceca e poi una squadra
comunque non materasso come gli Stati Uniti.
Se poi passandolo si beccano agli ottavi il Brasile....
Certo non è stato un grande Brasile, e infatti contro il Ghana nonostante il
risultato gli africani giocarono nettamente meglio almeno fino a subire il
2-0, con i sudamericani nell'inedita versione di gioco catenaccio &
contropiede.
Anche Togo e Tunisia, squadre comunque modestissime hanno avuto gironi
troppo al di là della loro portata
è proprio in rapporto al valore della squadra ... se l'Angola aveva i
giocatori che aveva l'Argentina un girone con Portogallo, Messico e
Iran era ritenuto abbastanza abbordabile ...
non a caso non ricordo una nazionale africana che abbia proposto un 11
formato da calciatori che militano tutti in "top team" europei
(Manchester, Inter, Juve, Bayern, Real, ...), cosa già successa x
nazionali come Brasile, Argentina, Italia, Spagna, Inghilterra, ...
addirittura un'Italia ritenuta "mediocre" presentava pilastri di
Milan, Juve e Roma e il capocannoniere d'Europa (al tempo Toni, non
Totti) ...
Post by Baku
Infine è chiaro che se la metà dei posti della fase finale è riservato alle
nazionali europee le squadre degli altri continenti fanno molta più fatica
ad arrivare in fondo. Anche le sudamericane per andare avanti hanno bisogno
dei fenomeni. Vedasi l'Argentina che dopo Maradona ha combinato poco, e il
Brasile è vissuto a fiammate con il periodo di Pelè e quello di Ronaldo.
In Africa non sono ancora comparsi superfenomeni del centrocampo & attacco.
Anche perchè molti vengoo naturalizzati dalle nazioni europee ex
colonizzatrici.
E con merito, direi, visto che l'impressione è proprio quella che a
livello tattico ad evolversi continuamente sono sempre le nazionali
europee, ostiche anche se non hanno fenomeni (vedi le formazioni
scandinave e slave) ...
all'ultimo mondiale le prime 4 sono state tutte europee, ai quarti le
uniche nazionali non del vecchio continente sono state le solite
Brasile ed Argentina ...
Massimo
2008-01-27 16:12:51 UTC
Permalink
"Zw0n1m1r" <***@lovecat.com> wrote in message news:a00b5c3b-3b2b-4814-b92b-***@i7g2000prf.googlegroups.com...
la Corea del Nord non giocava in casa ...

ok, ma non puoi portare ad esempio un risultato casuale del 1966 !! secondo
me...


non a caso non ricordo una nazionale africana che abbia proposto un 11
formato da calciatori che militano tutti in "top team" europei
(Manchester, Inter, Juve, Bayern, Real, ...), cosa già successa x
nazionali come Brasile, Argentina, Italia, Spagna, Inghilterra, ...
addirittura un'Italia ritenuta "mediocre" presentava pilastri di
Milan, Juve e Roma e il capocannoniere d'Europa (al tempo Toni, non
Totti) ...

a parte che non mi pare assolutamente che Toni sia stato capocannoniere
europeo, se guardiamo le nazionali degli ultimi due mondiali, possiamo dire
che casomai tutte hanno giocatori che militano in club scarsi, compresa
l'Italia ultima....
forse fa eccezzione solo l'Argentina e il brasile e probabilmente la
Francia...ma le altre sono quasi uguali....




E con merito, direi, visto che l'impressione è proprio quella che a
livello tattico ad evolversi continuamente sono sempre le nazionali
europee, ostiche anche se non hanno fenomeni (vedi le formazioni
scandinave e slave) ...

secondo me le formazioni scandinave e slave (e quelle ***@Est) sono
peggiorate negli anni....
Le Polonia, Russia, Svezia, Cecoslovacchia, Jugoslavia... non le abbiamo mai
piu' viste.
Inoltre io ricordo bene le africane degli anni 70, che andavano ai mondiali
per prenderne 6-7 a partita, cosa che oggi non avviene piu' e anche per le
asiaticvhe e' la stessa identica cosa...
di conseguenza QUESTE sono migliorate, mentre le formazioni slave e
scandinave sono notevolmente peggiorate, secondo me.


all'ultimo mondiale le prime 4 sono state tutte europee, ai quarti le
uniche nazionali non del vecchio continente sono state le solite
Brasile ed Argentina ...

ma fermarsi al solo risultato ha poco senso, secondo me...


max
Zw0n1m1r
2008-01-27 16:41:15 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
la Corea del Nord non giocava in casa ...
ok, ma non puoi portare ad esempio un risultato casuale del 1966 !! secondo
me...
ok, ma allora si dovrebbe ritenere casuale anche l'eliminazione della
Spagna da parte della Nigeria del 1998 ... la Nigeria meritò di
vincere quel girone, salvo poi dimostrare palesemente di essere
tatticamente una squadra di amatori in confronto alla Danimarca dei
Laudrup, e quindi di non avere i mezzi per poter vincere quel
mondiale ...
Post by Zw0n1m1r
non a caso non ricordo una nazionale africana che abbia proposto un 11
formato da calciatori che militano tutti in "top team" europei
(Manchester, Inter, Juve, Bayern, Real, ...), cosa già successa x
nazionali come Brasile, Argentina, Italia, Spagna, Inghilterra, ...
addirittura un'Italia ritenuta "mediocre" presentava pilastri di
Milan, Juve e Roma e il capocannoniere d'Europa (al tempo Toni, non
Totti) ...
a parte che non mi pare assolutamente che Toni sia stato capocannoniere
europeo
intendevo Scarpa d'Oro, e la vinse con 31 reti in un campionato con
coefficiente x2 ... dubito che qualcun altro avesse fatto meglio in un
altro campionato d'Europa quell'anno (come successe con Afonso Alves
che segnò più reti di Totti in un campionato con un coefficiente
inferiore)

, se guardiamo le nazionali degli ultimi due mondiali, possiamo dire
Post by Zw0n1m1r
che casomai tutte hanno giocatori che militano in club scarsi, compresa
l'Italia ultima....
forse fa eccezzione solo l'Argentina e il brasile e probabilmente la
Francia...ma le altre sono quasi uguali....
non sono d'accordo ... squadre del 2006 come Juventus, Manchester
United, Real Madrid, Barcellona, ... le reputo squadre da vertice e
non "club scarsi" ...
Post by Zw0n1m1r
E con merito, direi, visto che l'impressione è proprio quella che a
livello tattico ad evolversi continuamente sono sempre le nazionali
europee, ostiche anche se non hanno fenomeni (vedi le formazioni
scandinave e slave) ...
peggiorate negli anni....
Le Polonia, Russia, Svezia, Cecoslovacchia, Jugoslavia... non le abbiamo mai
piu' viste.
Inoltre io ricordo bene le africane degli anni 70, che andavano ai mondiali
per prenderne 6-7 a partita, cosa che oggi non avviene piu' e anche per le
asiaticvhe e' la stessa identica cosa...
di conseguenza QUESTE sono migliorate, mentre le formazioni slave e
scandinave sono notevolmente peggiorate, secondo me.
le squadre scandinave generalmente hanno avuto pochi fuoriclasse tra
le loro file ma si sono sempre dimostrati degli ossi duri per la loro
qualità tattica ... memori anche degli Europei 2004 ...
le squadre nordamericane, asiatiche ed africane sono ovviamente
migliorate rispetto agli anni 70, questo non lo metto in dubbio, ma
additarli come i futuri dominatori ... beh, secondo me è stata un po'
una sparata da bar ...
anche l'Italia è migliorata tanto nel Rugby rispetto agli albori, ma
avrà mai modi di vincere un mondiale?
Post by Zw0n1m1r
all'ultimo mondiale le prime 4 sono state tutte europee, ai quarti le
uniche nazionali non del vecchio continente sono state le solite
Brasile ed Argentina ...
ma fermarsi al solo risultato ha poco senso, secondo me...
... allora prendi pure i risultati dal '30 ad oggi ... tra le prime
quattro si sono visti solo USA e Corea del Sud ...
Post by Zw0n1m1r
max
Massimo
2008-01-27 17:48:19 UTC
Permalink
Post by Massimo
ma fermarsi al solo risultato ha poco senso, secondo me...
... allora prendi pure i risultati dal '30 ad oggi ... tra le prime
quattro si sono visti solo USA e Corea del Sud ...

guarda, se parti dal '30, noterai che proprio le slave, russe e scandinave
sono peggiorate, e non poco....
Mentre le Africane e Asiatiche sono migliorate, e le Africane, presto o
tardi, un Mondiale lo vinceranno...
considera anche che NAzioni come ***@Argentina ci hanno messo 100 anni (!) per
vincere un Mondiale...e' normale che nazioni come Nigeria o Ghana o chi vuoi
tu, abbia solo da poco varcato la soglia dell'accettabilita'...
Per giunta, vogliamo mettere a confronto il sistema sociale tra un Paese
Europeo (ma in particolare del Nord Europa) e uno Africano?
Io dico che piu' i Paesi "ricchi" diventano tali, meno talenti sportivi in
genrale trovi, specie in sport come il calcio, il ciclismo, etc etc..e piano
piano emmergono i Paesi che tentano di uscire dalla poverta'...
Realisticamente un Paese Africano ha bisogno di almeno altri 20-25 anni per
diventare pari a uno europeo sotto l'aspetto calcistico generale (non
dimenticare la mancanza di impianti, ad esempio....), ma fisicamente e
strutturalmente e tecnicamente, possono realmente fare il culo a tutti,
brasiliani compresi.....
E le differenze le vedi proprio da quando uan buona parte di africani ha
iniziato a varcare i confini nazionali per giocare in Europa, dagli le
strutture pari alle nostre e poi ne riparliamo....
Oggi coem oggi esiste una differenza troppo evvidente...ma nonostante questo
trovarsi in uan manifestazione squadre come Senegal, Ghana o Nigeria.o Costa
d'Avorio...e' una bella gatta da pelare....
La Costa d'Avorio e il Ghana degli scorsi Mondiali, con un sorteggio da non
ultima fascia, sarebbero andati molto avanti... ed hanno giocato alla pari
contro Brasile, Italia, Argentina, Olanda... dagli Svezia, Svizzera,
Ucraina, Belgio, Grecia..e vedi coem va a finire..!
Zw0n1m1r
2008-01-27 20:06:31 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
Post by Massimo
ma fermarsi al solo risultato ha poco senso, secondo me...
... allora prendi pure i risultati dal '30 ad oggi ... tra le prime
quattro si sono visti solo USA e Corea del Sud ...
guarda, se parti dal '30, noterai che proprio le slave, russe e scandinave
sono peggiorate, e non poco....
dipende da nazione a nazione ... l'Ungheria è peggiorata notevolmente,
ma Bulgaria e Rep.Ceca hanno tirato fuori i talenti proprio negli
ultimi decenni ...
il calcio và a cicli, come anche con i club ...
Post by Zw0n1m1r
Mentre le Africane e Asiatiche sono migliorate, e le Africane, presto o
tardi, un Mondiale lo vinceranno...
... e perchè no le asiatiche, visto che sono migliorate anche loro?
(tenendo conto che l'Australia ora è calcisticamente in Asia, ed ha
un'ottima scuola calcio)
E' il punto sul quale sta girando, giustamente, tutta questa
discussione: una qualche apparizione nei quarti di un mondiale può
portare a sostenere che una nazione africana vincerà prima o poi un
mondiale? A me nn sembra sufficiente come tesi ... nn vedo come si
possa sostenere una simile dichiarazione alla luce dei fatti (che
parlano di un mondiale 2006 nero x le squadre africane e asiatiche,
eccezion fatta per l'Australia che ha combattuto alla grande contro
l'Italia) ...
allo stesso modo posso tranquillamente sostenere che l'Italia prima o
poi vincerà un mondiale di Rugby e che l'Inghilterra vincerà un
mondiale in uno sport di squadra che non è il Calcio o il Rugby ...
IMHO la stampa rimase abbagliata dai risultati nei Mondiali U-17,
Mondiali U-20 e Olimpiadi delle formazioni africane degli anni '90
(che infatti vinsero parecchio e meritatamente) ...
Post by Zw0n1m1r
vincere un Mondiale...
48 anni dal primo mondiale, poi ha vinto il secondo solo due edizioni
dopo ...
poi è un discorso che ha poco peso: la Spagna non è mai arrivata tra
le prime 4 pur avendo una scuola calcio considerata tra le migliori;
se andiamo a vedere in altri sport L'Inghilterra ha inventato sport di
squadra come Cricket e Hockey su Prato ma in questi non hanno mai
vinto un mondiale, facendosi letteralmente prendere per il c**o dalle
ex colonie ...
Post by Zw0n1m1r
e' normale che nazioni come Nigeria o Ghana o chi vuoi
tu, abbia solo da poco varcato la soglia dell'accettabilita'...
ma già dal 1990 le squadre africane sono ampiamente competitive,
ricordi il Camerun di Milla e Omam-Biyik?
Si sono evolute tatticamente e di tanto in tanto hanno tirato fuori
autentici fuoriclasse (Weah, Eto'o, Nkono, ...), ma 'sta "era
dell'oro" del calcio africano nn la vedo manco con il binocolo!! Serve
molto di più, a partire da delle Federazioni migliori!
Post by Zw0n1m1r
Per giunta, vogliamo mettere a confronto il sistema sociale tra un Paese
Europeo (ma in particolare del Nord Europa) e uno Africano?
Io dico che piu' i Paesi "ricchi" diventano tali, meno talenti sportivi in
genrale trovi, specie in sport come il calcio, il ciclismo, etc etc..e piano
piano emmergono i Paesi che tentano di uscire dalla poverta'...
allora con questa proporzione Africa e Sud-Est Asiatico dovrebbero
avere fuoriclasse in ogni sport ... e poi nn ne farei un discorso
sociale: ci sono paesi "poveri" come il Brasile che hanno vinto 5
mondiali e paesi "ricchi" come l'Italia che ne hanno vinti 4 ...
Post by Zw0n1m1r
Realisticamente un Paese Africano ha bisogno di almeno altri 20-25 anni per
diventare pari a uno europeo sotto l'aspetto calcistico generale (non
dimenticare la mancanza di impianti, ad esempio....), ma fisicamente e
strutturalmente e tecnicamente, possono realmente fare il culo a tutti,
brasiliani compresi.....
ma chiunque può fare il culo a tutti, anche gli asiatici (in
particolare il movimento calcistico in Iraq ha prodotto buoni
risultati) ... e i mezzi x dominare ci sono, ma come si fa a dire già
ora che domineranno? E' un azzardo!
Post by Zw0n1m1r
E le differenze le vedi proprio da quando uan buona parte di africani ha
iniziato a varcare i confini nazionali per giocare in Europa, dagli le
strutture pari alle nostre e poi ne riparliamo....
Oggi coem oggi esiste una differenza troppo evvidente...ma nonostante questo
trovarsi in uan manifestazione squadre come Senegal, Ghana o Nigeria.o Costa
d'Avorio...e' una bella gatta da pelare....
La Costa d'Avorio e il Ghana degli scorsi Mondiali, con un sorteggio da non
ultima fascia, sarebbero andati molto avanti... ed hanno giocato alla pari
contro Brasile, Italia, Argentina, Olanda... dagli Svezia, Svizzera,
Ucraina, Belgio, Grecia..e vedi coem va a finire..!
Si soo battuti ma con pessimi risultati, giocarono molto meglio nel
1998 o nel 2002 ... e poi le potenze si alternano troppo spesso, una
volta sembrava ci fossero solo Nigeria, Camerun e Marocco, adesso sono
salite in Cattedra Costa d'Avorio, Ghana ed Egitto.
Massimo
2008-01-27 22:31:04 UTC
Permalink
"Zw0n1m1r" <***@lovecat.com> wrote in message news:d383b111-7903-4318-ba74-***@e4g2000hsg.googlegroups.com...


dipende da nazione a nazione ... l'Ungheria è peggiorata notevolmente,
ma Bulgaria e Rep.Ceca hanno tirato fuori i talenti proprio negli
ultimi decenni ...
il calcio và a cicli, come anche con i club ...

va a cicli? Non sono molto d'accordo... ci sono nazioni con milioni di
persone e che hanno uan tradizione calcistica forte e strutture ottime...e'
ovvio che vadano meglio.
Ma la Bulgaria che talenti avrebbe tirato fuori?
La Cecoslavacchia era un'ottima nazionale, ma la Rep.Ceca e' una buona
squadra, ma non ottima...





... e perchè no le asiatiche, visto che sono migliorate anche loro?
(tenendo conto che l'Australia ora è calcisticamente in Asia, ed ha
un'ottima scuola calcio)

L'Asia e' notevolmente in ritardo sull#Africa per due motivi...
primo in Africa sono atleticamente superiori, secondo in Africa c'e'
decisamente fame, mentre in Asia molto meno....
e la fame fa muovere la fantasia....;-)


E' il punto sul quale sta girando, giustamente, tutta questa
discussione: una qualche apparizione nei quarti di un mondiale può
portare a sostenere che una nazione africana vincerà prima o poi un
mondiale? A me nn sembra sufficiente come tesi ... nn vedo come si
possa sostenere una simile dichiarazione alla luce dei fatti (che
parlano di un mondiale 2006 nero x le squadre africane e asiatiche,
eccezion fatta per l'Australia che ha combattuto alla grande contro
l'Italia) ...

Mi pare che anche Buck ti abbia detto che in germania non e' andata cosi
male per le africane... considera contro chi hanno giocato, prima di
tutto...
Ad ogni modo non e' che perche' e' andata male del 2006 una non possa piu'
vincere !?!?!

Gia' ai prossimi Mondiali alcuen di loro non avranno un calendario iniziale
tremendo coem l'ultimo... e vedrai che qualcosa cambiera'....





allo stesso modo posso tranquillamente sostenere che l'Italia prima o
poi vincerà un mondiale di Rugby e che l'Inghilterra vincerà un
mondiale in uno sport di squadra che non è il Calcio o il Rugby ...

Perche' l'Italia non puo' vincere i Mondiali di Rugby?
Forse non il prossimo, forse ci vorranno 20 anni, ma ha la potenzialita' per
farlo....

anche in questo caso pensa ***@Italia di 20 anni fa... evedi che differenza
c'e'...


IMHO la stampa rimase abbagliata dai risultati nei Mondiali U-17,
Mondiali U-20 e Olimpiadi delle formazioni africane degli anni '90
(che infatti vinsero parecchio e meritatamente) ...

Vedi, tu sbagli qua, quando questi ragazzi impressionano nei mondiali U17,
poi arriva sempre qualcuno che gli trova (Spesso) un parente in Europa..;-)
Oppure veramente la famiglia che si trasferisce... e' naturale,
sinceramente....non che sia giusto ma e' normale in questa societa'.
In fin dei conti anche il Brasile e' derimazione africana, cosi come
l'Argentina lo e' italiana...
senza qui fatti storici oggi non si avrebbe l'Argentina e il brasile che
conosciamo..;-)



48 anni dal primo mondiale, poi ha vinto il secondo solo due edizioni
dopo ...
poi è un discorso che ha poco peso: la Spagna non è mai arrivata tra
le prime 4 pur avendo una scuola calcio considerata tra le migliori;
se andiamo a vedere in altri sport L'Inghilterra ha inventato sport di
squadra come Cricket e Hockey su Prato ma in questi non hanno mai
vinto un mondiale, facendosi letteralmente prendere per il c**o dalle
ex colonie ...

appunto, hai centrato il problema... in pratica non c'e' nulal di scontato,
neppure che dal prossimo mondiale inizia vincere la Nigeria e lo faccia per
8 mondiali di seguito..;-)


ma già dal 1990 le squadre africane sono ampiamente competitive,
ricordi il Camerun di Milla e Omam-Biyik?
Si sono evolute tatticamente e di tanto in tanto hanno tirato fuori
autentici fuoriclasse (Weah, Eto'o, Nkono, ...), ma 'sta "era
dell'oro" del calcio africano nn la vedo manco con il binocolo!! Serve
molto di più, a partire da delle Federazioni migliori!

Ma tu pensi realmente che un Eto'O si impegni nella stessa maniera tra
nazionale e barcellona?
Da poco leggevo un'intervista a Toure' e cosa sostiene lui con i soldi che
guadagna con...l'Arsenal!!
Questi ragazzi con le loro nazionali (specie gli affermati) rischiano troppo
piu' che guadagnarci...vedi l'esempio Togo agli ultimi mondiali...!
Post by Massimo
Per giunta, vogliamo mettere a confronto il sistema sociale tra un Paese
Europeo (ma in particolare del Nord Europa) e uno Africano?
Io dico che piu' i Paesi "ricchi" diventano tali, meno talenti sportivi in
genrale trovi, specie in sport come il calcio, il ciclismo, etc etc..e piano
piano emmergono i Paesi che tentano di uscire dalla poverta'...
allora con questa proporzione Africa e Sud-Est Asiatico dovrebbero
avere fuoriclasse in ogni sport ... e poi nn ne farei un discorso
sociale: ci sono paesi "poveri" come il Brasile che hanno vinto 5
mondiali e paesi "ricchi" come l'Italia che ne hanno vinti 4 ...

Guarda che c'e' uan bella differenza di strutture tra un Brasile e un
Angola, non credi?



ma chiunque può fare il culo a tutti, anche gli asiatici (in
particolare il movimento calcistico in Iraq ha prodotto buoni
risultati) ... e i mezzi x dominare ci sono, ma come si fa a dire già
ora che domineranno? E' un azzardo!

Si puo' dire perche' e' chiara la loro forza fisica e le qualita' tecniche
che hanno.
E' coem nell'atletica... solo negli anni 60 i ragazzi di colore erano
"alcuni" e tutti che gareggiavano per gli USA....hai visto oggi?
Era normale che accadesse....



Si soo battuti ma con pessimi risultati, giocarono molto meglio nel
1998 o nel 2002 ... e poi le potenze si alternano troppo spesso, una
volta sembrava ci fossero solo Nigeria, Camerun e Marocco, adesso sono
salite in Cattedra Costa d'Avorio, Ghana ed Egitto.

Succede perche' il lievllo e' alto, non perche' e' basso....

mai hai visto oggi Senegal Vs Angola? Ragzzo mio, quelle due squadre
metterebbero a sedere molte nazionali europee..e le piu' blasonate devono
impegnarsi per bene per riuscire a batterle....

max
Zw0n1m1r
2008-01-28 08:48:30 UTC
Permalink
Post by Zw0n1m1r
dipende da nazione a nazione ... l'Ungheria è peggiorata notevolmente,
ma Bulgaria e Rep.Ceca hanno tirato fuori i talenti proprio negli
ultimi decenni ...
il calcio và a cicli, come anche con i club ...
va a cicli? Non sono molto d'accordo... ci sono nazioni con milioni di
persone e che hanno uan tradizione calcistica forte e strutture ottime...e'
ovvio che vadano meglio.
Ma la Bulgaria che talenti avrebbe tirato fuori?
in una sola generazione ha tirato fuori Stoichkov (miglior calciatore
di allora), Balakov (considerato da molti, al tempo, "l'ultimo numero
10"), Kostadinov, Sirakov, Ivanov ... era un Dream Team dell'Est ...
Post by Zw0n1m1r
La Cecoslavacchia era un'ottima nazionale, ma la Rep.Ceca e' una buona
squadra, ma non ottima...
... una generazione con Poborsky, Nedved, Rosicky, Koller, Cech,
Ujfalusi, Galasek, Repka, Baros, ...? Ha avutp squadroni anche la
Rep.Ceca in questi anni, e sottolineo che a livello giovanile fanno
sempre ottime figure, portando sempre nazionali U-21 competitive ...
Post by Zw0n1m1r
... e perchè no le asiatiche, visto che sono migliorate anche loro?
(tenendo conto che l'Australia ora è calcisticamente in Asia, ed ha
un'ottima scuola calcio)
L'Asia e' notevolmente in ritardo sull#Africa per due motivi...
primo in Africa sono atleticamente superiori,
nn sono d'accordo in pieno ... a livello professionistico i fewnomeni
di atletismo sono ovunque ... riguardati la Corea del Sud o gli USA
del mondiale 2002, erano le nazioni atleticamente superiori a tutte le
altre ...
il Ghana contro l'Italia non ha dimostrato di dominare a livello
atletico, e nn che l'Italia l'abbia messa sul piano del palleggio,
vista la nostra tradizione di centrocampi più d'interdizione che non
fa di costruzione ... eppure l'Italia ha meritato di dominare quella
partita (nonostante due episodi dubbi in area dell'Italia) ...
Post by Zw0n1m1r
secondo in Africa c'e'
decisamente fame, mentre in Asia molto meno....
e la fame fa muovere la fantasia....;-)
anche qui nn sono d'accordissimo ... il Sud-Est Asiatico, la Cina
popolare, l'India, alcuni dei paesi arabi, i paesi dell'ex-URSS, nn
sono ricchissimi ... e nn mi pare che nazioni come Egitto e
Rep.Sudafricana muoiono di fame ;)
e poi paesi come Francia, Italia, Inghilterra e Germania assieme hanno
vinto ben 9 mondiali, e nn sono paesi poveri ...
Post by Zw0n1m1r
E' il punto sul quale sta girando, giustamente, tutta questa
discussione: una qualche apparizione nei quarti di un mondiale può
portare a sostenere che una nazione africana vincerà prima o poi un
mondiale? A me nn sembra sufficiente come tesi ... nn vedo come si
possa sostenere una simile dichiarazione alla luce dei fatti (che
parlano di un mondiale 2006 nero x le squadre africane e asiatiche,
eccezion fatta per l'Australia che ha combattuto alla grande contro
l'Italia) ...
Mi pare che anche Buck ti abbia detto che in germania non e' andata cosi
male per le africane... considera contro chi hanno giocato, prima di
tutto...
Ad ogni modo non e' che perche' e' andata male del 2006 una non possa piu'
vincere !?!?!
infatti, anche l'Italia andò male nel 2002 ma nel 2006 ha vinto il
mondiale ...
cmq io ho avuto l'impressione di un'involuzione del calcio africano
nel 2006 rispetto a prima ...
Post by Zw0n1m1r
Gia' ai prossimi Mondiali alcuen di loro non avranno un calendario iniziale
tremendo coem l'ultimo... e vedrai che qualcosa cambiera'....
allo stesso modo posso tranquillamente sostenere che l'Italia prima o
poi vincerà un mondiale di Rugby e che l'Inghilterra vincerà un
mondiale in uno sport di squadra che non è il Calcio o il Rugby ...
Perche' l'Italia non puo' vincere i Mondiali di Rugby?
Forse non il prossimo, forse ci vorranno 20 anni, ma ha la potenzialita' per
farlo....
c'e'...
certamente c'è differenza ... nn solo tattica ma anche a livello di
singoli giocatori (Dominguez è stato uno dei migliori nel suo ruolo,
Castrogiovanni è stato insignito quale miglior giocatore del
campionato inglese, i Bergamasco ed altri italiani giocano nella
squadra più forte di Francia, ...), e qui salta fuori proprio quello
che dico: c'è la possibilità in futuro che possa vincere, come è
possibile tutto, ma io nn azzarderei la frase: "Vedrai che
vincerà!" ... chiunque può vincere, anche il Chievo potrà in futuro
vincere il campionato italiano, ma nn vedo come poter annunciare
un'"era dell'oro" del Chievo!!
Mi ricorda un sondaggio del Processo di Biscardi: "Secondo voi l'Inter
con Ronaldo e Djorkaeff POTREBBE vincere lo scudetto?" (perchè, senza
di loro non potrebbe vincerlo!!??!!)
Post by Zw0n1m1r
IMHO la stampa rimase abbagliata dai risultati nei Mondiali U-17,
Mondiali U-20 e Olimpiadi delle formazioni africane degli anni '90
(che infatti vinsero parecchio e meritatamente) ...
Vedi, tu sbagli qua, quando questi ragazzi impressionano nei mondiali U17,
poi arriva sempre qualcuno che gli trova (Spesso) un parente in Europa..;-)
altra cosa infondata, e sul quale molta gente rimarca per cercare di
gettare mer*a su nazioni tipo la Francia solo perchè presentano
calciatori di svariate etnie:
- i fenomeni del Ghana U-17 e U-20 quali Lamptey, Kuffour, Gargo,
Duah, Ahinful, ... poi hanno continuato a giocare nella nazionale
ghanese, dimostrando di essere stati dei grossi abbagli ...
- chi sarebbero i calciatori di scuola calcio africana che giocano in
nazionali europee?
mi vengono in mente Olisadebe e l'Asamoah tedesco, e nn mi sembra
granchè ...
se mi vuoi citare i vari Vieira, Makelele, Boumsong, Claudio
Gentile, ... beh, sono nati in Africa ma sono cresciuti biologicamente
(in buona parte) e calcisticamente (del tutto) in Europa, quindi
rappresentano la scuola calcio europea, e trovo corretto che giochino
per nazionali europee ...
d'altro canto ho sempre sostenuto che le nazionali di calcio (come
negli altri sport) sono in rappresentanza non di un'etnia o di
determinati confini, cultura, usi, costumi, ... ma bensì di una scuola
calcio, e così preferivo vedere nell'Italia Margiotta e Karamoko Cissè
piuttosto che Camoranesi e Di Matteo ...
anzi, ti rigistro la frittata, e al limite sono le nazionali africane
a "rubare" calciatori alla nostra scuola calcio: Karamoko Cissè
dell'Hellas Verona è un italo-guineano cresciuto totalmente in Italia,
e gioca nella Guinea.
Post by Zw0n1m1r
Oppure veramente la famiglia che si trasferisce... e' naturale,
sinceramente....non che sia giusto ma e' normale in questa societa'.
In fin dei conti anche il Brasile e' derimazione africana, cosi come
l'Argentina lo e' italiana...
senza qui fatti storici oggi non si avrebbe l'Argentina e il brasile che
conosciamo..;-)
questo è sicuro, ma nn è detto che nn sarebbero stati cmq forti a
calcio ...
Post by Zw0n1m1r
48 anni dal primo mondiale, poi ha vinto il secondo solo due edizioni
dopo ...
poi è un discorso che ha poco peso: la Spagna non è mai arrivata tra
le prime 4 pur avendo una scuola calcio considerata tra le migliori;
se andiamo a vedere in altri sport L'Inghilterra ha inventato sport di
squadra come Cricket e Hockey su Prato ma in questi non hanno mai
vinto un mondiale, facendosi letteralmente prendere per il c**o dalle
ex colonie ...
appunto, hai centrato il problema... in pratica non c'e' nulal di scontato,
neppure che dal prossimo mondiale inizia  vincere la Nigeria e lo faccia per
8 mondiali di seguito..;-)
infatti, concordo in pieno con te ;-)
però appunto, sostengo che la possiblità c'è, ma nn posso sostenere
che è sicuro che vinceranno ...
Post by Zw0n1m1r
ma già dal 1990 le squadre africane sono ampiamente competitive,
ricordi il Camerun di Milla e Omam-Biyik?
Si sono evolute tatticamente e di tanto in tanto hanno tirato fuori
autentici fuoriclasse (Weah, Eto'o, Nkono, ...), ma 'sta "era
dell'oro" del calcio africano nn la vedo manco con il binocolo!! Serve
molto di più, a partire da delle Federazioni migliori!
Ma tu pensi realmente che un Eto'O si impegni nella stessa maniera tra
nazionale e barcellona?
Da poco leggevo un'intervista a Toure' e cosa sostiene lui con i soldi che
guadagna con...l'Arsenal!!
Questi ragazzi con le loro nazionali (specie gli affermati) rischiano troppo
piu' che guadagnarci...vedi l'esempio Togo agli ultimi mondiali...!
vedo la Coppa d'Africa e ci mettono l'anima e il sangue per
vincere ... anche a scapito di tattica e tecnica ...
Post by Zw0n1m1r
Post by Massimo
Per giunta, vogliamo mettere a confronto il sistema sociale tra un Paese
Europeo (ma in particolare del Nord Europa) e uno Africano?
Io dico che piu' i Paesi "ricchi" diventano tali, meno talenti sportivi in
genrale trovi, specie in sport come il calcio, il ciclismo, etc etc..e
piano
Post by Massimo
piano emmergono i Paesi che tentano di uscire dalla poverta'...
allora con questa proporzione Africa e Sud-Est Asiatico dovrebbero
avere fuoriclasse in ogni sport ... e poi nn ne farei un discorso
sociale: ci sono paesi "poveri" come il Brasile che hanno vinto 5
mondiali e paesi "ricchi" come l'Italia che ne hanno vinti 4 ...
Guarda che c'e' uan bella differenza di strutture tra un Brasile e un
Angola, non credi?
certamente, anche perchè lo sport più praticato in Angola è la
pallacanestro, ma il Brasile pur sempre un paese povero lo è ...
Post by Zw0n1m1r
ma chiunque può fare il culo a tutti, anche gli asiatici (in
particolare il movimento calcistico in Iraq ha prodotto buoni
risultati) ... e i mezzi x dominare ci sono, ma come si fa a dire già
ora che domineranno? E' un azzardo!
Si puo' dire perche' e' chiara la loro forza fisica e le qualita' tecniche
che hanno.
E' coem nell'atletica... solo negli anni 60 i ragazzi di colore erano
"alcuni" e tutti che gareggiavano per gli USA....hai visto oggi?
Era normale che accadesse....
ma il calcio nn è solo atletismo ... 3 delle 4 nazioni semifinaliste
nel 2006 erano latine, 2 delle 4 agli europei 2004 erano mediterranee,
scuole caclio che prediligono il palleggio e le geometrie alle
sgaloppate ... se metti asieme il calcio latino risulta che URU+BRA+ARG
+ITA+FRA=14 mondiali ... è un fatto molto significativo ...
Post by Zw0n1m1r
Si soo battuti ma con pessimi risultati, giocarono molto meglio nel
1998 o nel 2002 ... e poi le potenze si alternano troppo spesso, una
volta sembrava ci fossero solo Nigeria, Camerun e Marocco, adesso sono
salite in Cattedra Costa d'Avorio, Ghana ed Egitto.
Succede perche' il lievllo e' alto, non perche' e' basso....
... o perchè le generazioni di ottimi igocatori si alternano tra le
nazioni?
La Nigeria di adesso è nettamente inferiore alla Nigeria di Kanu
(anche se c'è ancora), Finidi, Amokachi, Oliseh, ...
Post by Zw0n1m1r
mai hai visto oggi Senegal Vs Angola? Ragzzo mio, quelle due squadre
metterebbero a sedere molte nazionali europee..e le piu' blasonate devono
impegnarsi per bene per riuscire a batterle....
imho proprio no ... nn ho avuto una gran bella impressione guardando
quella partita ... anzi, ti posso dire che un club ben organizzato di
Serie B come lo è il Chievo VR avrebbe fatto polpette di entrambe le
selezioni ...
Post by Zw0n1m1r
max
**Massimiliano**
2008-01-23 15:07:02 UTC
Permalink
Post by Jun Misugi
questo non lo so (perchè la svezia andò fuori dai mondiali 2002 proprio
col senegal) però lo diceva già Omar Sivori che sono 30 anni che vanno
avanti con l'esplosione delle nazionali africane ma poi ai mondiali....
De gaulle diceva: "aaah, il brasile... è stato, è e sarà sempre il paese
del futuro"
Continua a leggere su narkive:
Loading...